Categorie: Come Creare una Vita di Successo | Autore: Alessandro

Aprire un blog, perché l’ho fatto io? E perché (non) dovresti farlo anche tu?

Mi presento, mi chiamo Alessandro Rivale e faccio parte del Dream Team di Incitement Italy. In questo articolo ti parlerò di come, nel 2011, ho aperto il mio primo blog e di come questa semplice ma ragionata azione, sia stata tanto importante nella mia vita.

Ti racconterò cosa mi è scattato nella testa quando ho preso questa nuova strada, i benefici mi ha portato, come ho scelto l’argomento del sito e molto altro.

Chi non ha mai pensato di aprire un blog? Un po’ per moda, un po’ “perché lo fanno tutti” e poi con un blog si guadagna no? Ecco, il blog non è nulla di tutto questo. Un blog può diventare un’entrata di guadagno anche buona, ma solo se alla base c’è la passione.

Gli esempi positivi e vincenti di ragazzi e ragazze italiani diventati blogger di professione sono tanti e alcuni di questi sono stati a ospiti dei nostri Incitement dal vivo. Posso citare Clelia Mattana, Giulia Raciti e Dario Vignali. Quest ultimo per esempio, con il suo blog personale dariovignali.net è diventato un punto di riferimento del blogging business e di come, applicandosi al 100% si possano avere grandi soddisfazioni. Ma non corriamo troppo

Partiamo subito con i motivi per i quali non dovresti aprire il tuo primo blog:

  • per fare soldi velocemente
  • per parlare di quello che ti passa per la testa 😉
  • non prendere il blog come un vero e proprio lavoro
  • creare un blog con tanti argomenti differenti (questo non devi proprio farlo)

Tornerò a parlare di questi singoli “errori” che in parte anche io ho commesso, ma prima vediamo perché ho fatto questa scelta.

Ho aperto il mio primo blog, Curarsi al naturale, perché cercavo un modo per evadere dalla realtà, un modo per mettermi alla prova, ma soprattutto ero alla ricerca di uno strumento di crescita personale, tutto per me.

Si, perché Curarsi al naturale è stato proprio questo per me, uno strumento per crescere giorno per giorno insieme al mio blog. Non ho fatto tutto da solo ma mi sono affidato ad una persona del settore che avevo conosciuto online e con lui ho seguito su Skype un coaching a distanza su:

  • Come scrivere un articolo ottimizzato per il web a livello
  • Come trovare gli argomenti per gli articoli
  • Come farmi conoscere su social network

Come ho scelto l’argomento del mio blog? Le cure naturali?

Come scegliere l'argomento del tuo blog

Come scegliere l’argomento del tuo blog

Ho scelto le cure e i rimedi naturali per il mio blog perché sono sempre stato appassionato e curioso di scoprire sempre nuove nozioni di questi argomenti così vasti.

Ecco, ora vorrei parlarti proprio dell’argomento che ho scelto io.

 

Ho scelto come argomento le Cure naturali e ho sbagliato.

No, non prendermi per pazzo, sono felicissimo di aver fatto questa scelta e in una certa maniera sono stato anche premiato dato che il blog ha un buon numero di visitatori ogni giorno.

Perchè ho sbagliato nella scelta dell’argomento?

Ho scelto un argomento molto (troppo ?) vasto. Se sono riuscito ad aver un certo successo è perché l’ho aperto 5 anni fa; 5 anni ti sembrano pochi ed hai ragione, ma il web in questo lasso di tempo è cambiato tantissimo e la concorrenza è cresciuta ancora di più.

Il mio consiglio sulla scelta dell’argomento

Se un amico, un’amica o un conoscente mi chiedesse consiglio sulla scelta dell’argomento del suo nuovo blog io sicuramente risponderei in questo modo:

  • Scegli seguendo le tue passioni,
  • scegli un argomento che ti piacerebbe approfondire
  • studia e valuta la concorrenza di quel campo
  • scegli un argomento di nicchia, non troppo vasto

Per argomento non troppo vasto intendo: ti piace mangiare in modo naturale e ti piacerebbe condividere le tue passioni? Meglio non parlare di alimentazione in generale ma racconta le tue esperienze approfondendo l’argomento. Potresti per esempio trattare il tema dei succhi e centrifugati, parlando della preparazione di essi, gli errori da evitare, quale estrattore comprare e i benefici che possono portare.

Questo è solo un esempio ma ce ne sarebbero mille altri.

E tu, stai pensando di aprire il tuo primo blog? Lascia qui sotto i tuoi dubbi e le tue domande. Ci vediamo al prossimo articolo per continuare a parlare di blog e come muoversi sul web.

Il blogger può diventare davvero il lavoro che desideri. A proposito di questo, ti consiglio l’articolo Come trovare il lavoro che desideri ed essere felice

Per finire una cosa davvero importante 😉

Il 14 maggio il movimento Incitement Italy si incontrerà Live al Palacongressi di Rimini, ti aspettiamo scopri gli straordinari ospiti qui.

Rispetto la tua privacy. Potrai rimuoverti con un solo click

Alessandro Rivale

Alessandro Rivale, torinese 35 enne, blogger in ambito Cure naturali e Alimentazione, dal 2011 dirigo Curarsialnaturale.it e altri blog in questo ambito. Grande passione per il web, per la condivisione della conoscenza e per la creazione di network di persone di qualità.

Seguimi anche dai social network!

3 commenti a “Aprire un blog come iniziare?

  1. Gran bel articolo, grazie Alessandro, io ho un blog aperto da un anno, e non ho mai scritto niente perché non sapevo da dove incominciare.
    Ora ho un punto di partenza, cerco di focalizzarmi sull’argomento innanzitutto.
    Ti terrò aggiornato… ah il blog si chiama “Gaia non sta nei margini”.
    #credici

    R
  2. Grazie Ale…ho anche io un blog e sto cercando di capire come focalizzare meglio l’argomento.
    Aspetto il prossimo 😉

    R
  3. Pingback: Incitement ItalyPerché un insegnante dovrebbe partecipare al Movimento Incitement Italy? - Incitement Italy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri i prossimi eventi live Incitement Italy !

Rispetto la tua privacy. Potrai rimuoverti con un solo click