Categorie: Eventi di Crescita Professionale | Autore: Lorenzo

All’interno del movimento Incitement Italy e con gli ospiti incontrati sin dai primi eventi, stiamo scoprendo come portare al successo progetti di imprenditoria sociale. Molti di questi progetti sono stati attuati e alcuni come Scuola 3.0 hanno ricevuto sostegno di esperti internazionali come l’Inventore delle Mappe Mentali Tony Buzan.

Sappiamo bene che il successo di un’attività, è un elemento imprescindibile per poter proseguire lungo il nostro percorso professionale. Quello che è importante comprendere dall’esperienza di questi primi 2 anni insieme è che il successo, non sempre va di pari passo con la realizzazione.

Successo & Realizzazione

E’ uno stereotipo classico, il manager anni 80 che pur di fare successo, riesce a trascurare i propri valori, perdendo tutti i propri affetti, gli amici, l’amore, e a volte anche la propria salute. Durante l’anno 2016 appena trascorso il formatore sovversivo che ci guida nelle nostre scelte imprenditoriali, Fabrizio Cotza ci ha presentato una visione opposta a quella del manager in carriera.

In una sua conferenza durante l’ultimo evento nazionale Incitement Italy del 19 novembre 2016, e anche all’interno dell’ultimo evento di beneficienza a cui la nostra Diletta Marabini ha partecipato #DIREFARE ha fatto riflettere tutti su questi 2 temi, il successo e la realizzazione. Sappiamo che molti di noi, sono all’inizio di un proprio percorso professionale, oppure lo hanno già iniziato ma sentono che è importante lavorare sulle radici del proprio business. Ora ti pongo una domanda:

Quale modello di business traccia la tua rotta imprenditoriale?

Hai un modello di riferimento su cui partire? Oppure stai creando la tua impresa e a volte fai fatica a integrare vita personale con vita professionale, in un intreccio che ti porta stress e bassi risultati? Probabilmente il punto su cui lavorare è proprio questo, fare chiarezza tra il successo e la realizzazione. Per questo motivo abbiamo deciso di porre delle domande a Fabrizio in vista di un incontro molto importante per il nostro futuro, in modo da scoprire insieme come poter unire queste 2 aree molto centrali della nostra vita e come seguire in pratica, un modello sano di crescita professionale.

Quando e dove? In un’intervista speciale che si terrà sabato 28 gennaio alle 15:15 qui sotto.

Hai delle domande per Fabrizio? Scrivile nei commenti qui sotto le chiederemo direttamente durante l’intervista.

#LetsGoIniters!

p.s.

Come probabilmente sai, abbiamo deciso di organizzare il primo appuntamento esclusivo con l’Incitement Intensive Workshop, insieme a Fabrizio, 50 Inciters avranno la possibilità di tracciare la propria direzione, creando il proprio business model. 15 biglietti sono già andati. Entro fine gennaio termineranno tutti, prenota il tuo posto entrando nel link qui sotto.

ENTRA QUI PER PRENOTARE UNO DEI 35 POSTI RIMASTI

Comments

comments

Rispetto la tua privacy. Potrai rimuoverti con un solo click

Lorenzo Olivieri

Digital Event Organizer  Organizza eventi da quando era adolescente, prima nel campo della musica, poi nelle istituzioni con il comune di Milano e la regione Lombardia, ha frequentato l'Accademia Fiera Milano, in organizzazione eventi & marketing. Consulente digitale per l'organizzazione di eventi di professionisti nel campo della formazione personale, professionale e olistica attraverso l'innovativo progetto: www.eventosoldout.it In Italia organizza eventi e sta rivoluzionando l'educazione giovanile con il movimento Incitement Italy di cui è attualmente presidente e co-fondatore con Diletta Marabini. Inoltre è responsabile eventi & web della Scuola Internazionale de Sette Riti Tibetani. Esplora culti ancestrali e tradizioni mistiche di antichi popoli con la compagnia di viaggi mistici CHAKRUNA lanciata con il suo collega Jacopo Tabanelli.

Seguimi anche dai social network!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri i prossimi eventi live Incitement Italy !

Rispetto la tua privacy. Potrai rimuoverti con un solo click