Categorie: Come Creare una Vita di Successo | Autore: Morris

Dopo aver pensato e realizzato tanti progetti ho capito qual è la strategia vincente per mettere basi solide e sostenibili alle nostre idee. Parliamo di progetti a medio-lungo termine quindi richiedono certi tempi di sviluppo (non la pizzata del sabato sera) e ovviamente ognuno è libero di sperimentare e perfezionare il metodo. Molto spesso mi bloccavo perchè non sapevo come o da dove partire essendoci tutto da fare. Vediamo insieme qual è la strada da percorrere.

Griglia di partenza: START!

All’inizio siamo pieni di dubbi e incertezze perchè temiamo il fallimento e ogni ostacolo ci sembra insormontabile. Le persone che abbiamo intorno ci demorallizzano mostrandoci e aggiungendo solo altri dubbi: è normale, se non credo io in un mio progetto per quale nefasto motivo dovrebbero crederci gli altri? Solo quando ho una fede incrollabile nella mia idea e nelle mie capacità posso partire.

 

ATTENZIONE a non fraintendere il messaggio. Quando parlo di fede incrollabile non è:

“Arrivo io e spacco tutto: niente e nessuno può fermarmi e se qualcuno ci prova lo asfalto “

ma è un:

“So che troverò delle difficoltà e in qualche modo le affronterò superandole.”

Credere nelle proprie capacità per me vuol dire questo. Grande rispetto dell’opinione altrui ma che resta tale e non diventa mia realtà necessariamente; ascolto ciò che mi dicono con interesse perchè potrei trovare utili spunti di miglioramento.

Da dove comincio? Passo N°1

Devo avere ben chiaro il mio obbiettivo e percepirne l’importanza per me. Ogni mia scelta aprirà nuove opportunità che porteranno a nuove possibilità e a volte necessità. Esempio pratico: quando ho scelto di fare il pr in discoteca, per dieci anni ho avuto venerdì, sabato e domenica impegnati per il 95% dei week end quindi era per me difficile viaggiare o fare un sabato fuori da quel contesto (sì, poi mi sono stancato e adesso ho il 95% dei week end fuori dalle discoteche e mai per mia iniziativa). Una scelta cercata porterà sempre a scelte obbligate che porterà a scelte cercate e ad altre scelte obbligate. In poche parole la percezione della nostra vita cambierà proprio in funzione delle scelte e degli obbiettivi che ci diamo. A questo punto dobbiamo agire!

Camminiamo come i gamberi – il grande segreto

Siamo tutti abituati a sapere la destinazione e da dove partiamo: il problema è tutto ciò che sta nel mezzo. Ho scoperto un barbatrucco che funziona a meraviglia ed è proprio questo: parto dal risultato che voglio ottenere e poi mi chiedo:

Che cosa è successo immediatamente prima?

Questo mi consente di fare un passo indietro e ragionare su ciò che è successo immediatamente prima. Ripeto questo procedimento fino ad arrivare al momento in cui sono ora e così so la prima cosa che devo fare. Intelligente vero? Se proprio vogliamo guardare i dettagli tutti pensano che i gamberi camminino all’indietro ma in realtà è una percezione sbagliata. I gamberi camminano in avanti usando le appendici posizionate lungo il torace e solo davanti ai pericoli i fanno un passo indietro. Esattamente come dovremmo fare noi.

Qualcuno l’ha già fatto prima di te?

Dato che vogliamo fare cose uniche accertiamoci che sia davvero una novità ma soprattutto ricordati che già altre persone hanno realizzato e sviluppato il proprio progetto sostenibile (sicuramente diverso dal tuo). Penso sia molto importante capire e perfezionare i propri progetti ascoltando e prendendo spunto da chi è già riuscito nel proprio ambito. Se ti interessa, il 18 marzo 2017 Incitement Lab Veneto terrà un seminario proprio su questo argomento:

Profitti, Investimenti, Sviluppo: Come Porre le Basi Economiche per un Progetto Sostenibile

Se ti interessa partecipare tieniti d’occhio il web perchè a breve daremo tutte le info necessarie per partecipare. Ti aspettiamo! A presto.

ENTRA QUI PER PRENOTARE L’INCITEMENT INTENSIVE WORKSHOP 4 MARZO 

Comments

comments

Rispetto la tua privacy. Potrai rimuoverti con un solo click

Morris

Come Content Manager condivide articoli e spunti nella newsletter e nella pagina Facebook di Incitement Lab Veneto e sul blog Incitement Italy. In qualità di consulente, supervisiona lo svolgimento delle attività durante gli eventi live. Morris Bottazzi, per gli amici Morris, è da sempre appassionato di comunicazione e leadership. Inizia all'età di 17 anni a lavorare come pr in vari locali notturni con lo scopo di mantenersi e poter continuare a studiare. Successivamente lavora di giorno, studia la sera e fa il pr di notte. Si laurea presso l'Università di Siena in ambito sanitario continuando il lavoro di giorno e le pubbliche relazioni fino all'età di 27 anni per poi scoprire la filantropia e il servizio ai più bisognosi. Entra nell'associazione che più lo appassiona conciliando lavoro in ambito sanitario e servizio ricoprendo vari ruoli. È stato Presidente di questa associazione e ha fatto numerosi service pro-terremotati, difesa attiva della donna dalle aggressioni e molti altri. Spesso interviene come relatore e formatore in collaborazione con vari enti.

"Con il giusto pensiero e modo di agire, chiunque può ottenere ciò che vuole."

Come fondatore del progetto Sferya.com si occupa di sostenere questo movimento in quanto le rispettive vision e mission sono coerenti. Insieme a Incitement Italy, ha supportato in modo attivo il Progetto Scuola 3.0.

Seguimi anche dai social network!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri i prossimi eventi live Incitement Italy !

Rispetto la tua privacy. Potrai rimuoverti con un solo click